L’ENTE BILATERALE DEL TERZIARIO APPROVA IL BILANCIO PREVENTIVO 2021 E PROGRAMMA NUOVE AZIONI DI AIUTO ALLE IMPRESE ADERENTI

Il consigliere Ebiter Ragusa Teresa Pintacorona

L’Ente bilaterale del terziario di Ragusa ha approvato Il bilancio preventivo 2021 e pianifica nuove azioni di aiuto Pintacorona: “Lo dobbiamo a chi è in una fase di difficoltà”

“Ci siamo seduti assieme, abbiamo raggiunto un equilibrio per garantire un sostegno al reddito dei lavoratori e alle aziende aderenti in uno dei momenti storici più complicati degli ultimi trent’anni. E questo ci è servito per approvare il bilancio preventivo 2021 con un certo anticipo. Così possiamo guardare al futuro con un minimo di speranza considerato che potremo disporre di determinate risorse economiche per continuare a fornire i nostri aiuti alle imprese associate”.

E’ la riflessione che arriva da Teresa Pintacorona, consigliere dell’Ente bilaterale del terziario Ragusa, che sottolinea come sia importante potere programmare al più presto ogni attività specifica per sostenere chi ha bisogno. “Merita di essere sottolineato questo impegno – afferma Pintacorona, che è anche segretaria generale Fisascat Cisl Ragusa Siracusa – perché alcune espressioni del terziario sono tra le fasce più colpite dalle restrizioni che, a causa dell’emergenza sanitaria, abbiamo subito. L’Ebiter Ragusa ha lavorato con continuità e attenzione, in videoconferenza e anche in presenza, rispettando i distanziamenti ovviamente, quando necessario. Un percorso tutto in salita ma siamo riusciti a concretizzare gli obiettivi che ci eravamo prefissati, così com’era accaduto nei mesi scorsi quando, dopo il lockdown, abbiamo erogato delle risorse economiche pari a 75.000 euro. Cercheremo di muoverci lungo la stessa direzione anche per le prossime settimane”. Pintacorona chiarisce che “l’Ebiter Ragusa continua a crescere, è sicuramente avanti rispetto ad altre realtà analoghe nel resto della Sicilia e tutto ciò andrà a beneficio delle imprese aderenti a cui, oltre ai servizi, saranno assicurati sostegni che forniscono un minimo aiuto in questo periodo così difficile. Ci fregiamo, dunque, di un’azione meritevole della massima attenzione – conclude il segretario della Fisascat – che, speriamo, possa rimanere inalterata anche nei mesi a venire”.

 

 

  Ebiter Ragusa 

Ufficio stampa Giorgio Liuzzo

Condividi:
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email
Share on print